Il programma del governo del primo ministro Edi Rama per i prossimi quattro anni

Rama2

L’ambizioso programma del Primo Ministro Edi Rama per il nuovo governo di “Rama 2” prevede una crescita economica di oltre il 5% entro il 2020. Ma l’opposizione chiama questo programma di promesse vuote. L’ conomia, la maggiore assistenza sociale, gli investimenti nell’istruzione e la salute e il rafforzamento della cooperazione regionale sono i pilastri del nuovo governo di Tirana, che il suo leader, Edi Rama, ha presentato lunedì il primo giorno del lavoro del nuovo Parlamento. “Supereremo il livello del 5% della crescita economica nel terzo anno di questo mandato; creeremo opportunità per 220 mila posti di lavoro, aumento dei salari e delle pensioni, aumento delle esportazioni agricole, realizzazione di un importante programma di investimenti in infrastrutture stradali, scolastiche e sanitarie, senza aumentare il debito pubblico”, ha dichiarato il Primo Ministro Rama.

Un pacchetto finanziario di 100 miliardi di dollari permetterà a un nuovo soffio dell’economia di realizzare importanti progetti nell’infrastruttura di interconnessione all’interno del paese e della regione. 

Il turismo rimane un settore prioritario per la crescita economica e il nuovo governo investirà in quattro destinazioni turistiche nazionali:

le Alpi, la costa meridionale, i porti e in Tirana.

Conclusione delle iniziative regionali di Berlino – fattore di crescita economica

Per la crescita economica rivolta al nuovo governo di Rama, la cooperazione con i paesi confinanti è considerata uno strumento efficace. La conclusione di progetti e iniziative regionali, intraprese nel quadro del progetto di Berlino, è una priorità nella realizzazione delle ambizioni del nuovo governo. Ma a parte i progetti regionali, particolare attenzione è rivolta alla realizzazione di iniziative bilaterali con il Kosovo. 

La parola è facilitare il passaggio di beni, persone, capitali su entrambi i lati del confine e dell’unione doganale.

Albanisches Parlament in Tirana (DW/A. Muka)

“L’unione doganale dell’Albania con il Kosovo è fatto in realtà un’ora fa, trasformando le dogane in porti d’Albania nelle dogane del Kosovo. Il progetto è pronto, lavorato, consultato e concordato tra le due parti a livello tecnico. La nostra approvazione a livello politico è pronta. Ci aspettiamo solo l’approvazione del governo del Kosovo “, ha dichiarato il primo ministro Rama.

Problemi “zero” con i vicini – cooperazione strategica, rispetto e amicizia reciproca

Il nuovo governo Rama mira ad accrescere le relazioni non solo con il Kosovo ma anche con altri paesi vicini. Il primo ministro Rama ha affermato che “l’Albania vuole avere problemi” zero “con i paesi vicini” senza menzionare ciascuno di essi. Ma ha descritto la Grecia come l’unico paese confinante con cui l’Albania oggi ha problemi. “Il mio messaggio al prossimo sud è semplice e chiaro: vogliamo amicizie reciproche, rispetto reciproco e cooperazione strategica. Per noi, ogni greco che vive in Albania è membro, o di un membro di libertà e parità di diritti della nostra famiglia e della minoranza greca in generale, è un ponte molto importante tra i nostri due paesi e popoli, ponte che la cura del governo e dello Stato albanese continuerà a crescere “, ha affermato il Primo Ministro Rama.

Il nuovo parlamento ha iniziato il suo lavoro dopo il decreto del presidente Meta del primo ministro Rama e del suo governo. Il presidente del Parlamento è stato eletto dai deputati Gramoz Ruҫi, con i voti della maggioranza parlamentare socialista ma anche tre voti del DP, mentre i deputati di SMI si sono astenuti.

Per informazioni e consulenze gratuite su investimenti, internazionalizzazioni e udelocalizzazioni in Albania non esitate a contattarci:
info@italian-network.net
+39 0808806237 Voip (gratuito)
Skype: italian.network

http://www.italian-network.net
https://albaniainvestimenti.com/
FaceBook: Italian.Network
LinkedIn: italian-network
@albaniainvestimenti
@Italian.Network

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...