Servizi Italia si rafforza in Albania

Servizi Italia si rafforza in Albania. Il leader nel mercato dell’outsourcing di servizi ospedalieri ha completato l’acquisizione di una partecipazione del 40% in Sanitary Cleaning Sh.p.k., società di diritto albanese attiva nell’offerta di servizi di lavanderia e di pulizia per il settore pubblico e privato, ospedaliero e alberghiero in Albania. Così il gruppo espanderà la propria attuale presenza in Albania ai servizi di lavanolo, area caratterizzata da interessanti prospettive di crescita sia a livello di ricavi sia di marginalità. Servizi Italia  completa pertanto il proprio modello di business nel Paese, dal momento che attualmente è presente esclusivamente nei servizi di sterilizzazione, con la partecipazione di minoranza nella società Saniservice Sh.p.k.. Fondata nel 2014, si stima che quest’anno Sanitary Cleaning sarà in grado di generare ricavi per circa 1,5 milioni di euro tra attività di lavanderia e servizi di pulizia, con un risultato operativo di oltre 300 mila euro. I ricavi sono visti in crescita rispetto al 2017 (circa 0,8 milioni di euro), in considerazione, in particolare, dei nuovi contratti aggiudicati nell’anno. Anche grazie alla continuità gestionale che sarà garantita dall’attuale top management, che rimarrà parte del progetto di sviluppo della società, e in considerazione del know-how di Servizi Italia si ritiene che Sanitary Cleaning potrà incrementare negli anni i propri risultati e divenire l’operatore di riferimento del proprio settore nel Paese. L’acquisto del 40% di Sanitary Cleaning è stato completato sulla base di un prezzo per tale quota di 1,3 milioni di euro, finanziato tramite indebitamento bancario. Un prezzo accordato tra le parti in considerazione dei flussi di cassa attesi della società nel corso dei prossimi esercizi, anche a seguito della realizzazione di un investimento volto a sviluppare un sito produttivo altamente tecnologico, capace di soddisfare la crescente domanda nel territorio. Le condizioni contrattuali concordate prevedono una serie di garanzie standard a beneficio di Servizi Italia , anche in considerazione della posizione del socio di minoranza. L’operazione, ha assicurato il gruppo, “non presenta particolari rischi attuali o potenziali di conflitto d’interessi con le parti coinvolte e non ha alcun effetto significativo sulla salvaguardia del patrimonio aziendale o sulla completezza e correttezza delle informazioni, anche contabili“. Per il perfezionamento dell’operazione, Servizi Italia  si è avvalsa del supporto dello studio legale Tonucci & Partners per lo svolgimento di attività di due diligence legale e nella predisposizione dei contratti e dai team di BDO, che si sono in particolare dedicati alle due diligence di carattere contabile/finanziario e fiscale. A Piazza Affari al momento il titolo Servizi Italia  spunta un progresso dello 0,42% a 4,75 euro.

Per informazioni e consulenze gratuite su investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, contabilità, tassazione, diritto del lavoro, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype: italian.network
http://www.italian-network.net
https://albaniainvestimenti.com/
FaceBook: Italian.Network

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...