Albania: tasso crediti inesigibili in calo a giugno

La loro contrazione è da addebitarsi al processo della loro cancellazione dai bilanci delle banche. Dal gennaio del 2015 fino alla fine del 2017, l’ammontare dei crediti inesigibili cancellati sarebbe di 47,8 miliardi di lek (circa 360 milioni di euro). Un altro elemento che ha inciso nel calo è stata anche la ristrutturazione dei debiti di almeno 35 grandi aziende, il cui volume dei prestiti non rimborsati ha rappresentato circa il 60 per cento del totale dei crediti non riscossi. Alla fine del 2016 il parlamento albanese ha approvato alcune nuove normative, tra cui la nuova legge “sul fallimento“, che secondo la Banca centrale sono stati “importanti strumenti in mano agli istituti di credito per migliorare l’efficacia del processo ed accelerare la riduzione dei prestiti problematici“. Anche il Fondo monetario internazionale, nel suo recente rapporto sull’Albania, ha apprezzato “il progresso nella ristrutturazione dei crediti inesigibili“.

Per informazioni e consulenze gratuite su investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, contabilità, tassazione, diritto del lavoro, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype: italian.network
http://www.italian-network.net
https://albaniainvestimenti.com/
FaceBook: Italian.Network

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...