Svizzera e Paesi Bassi, i due maggiori investitori in Albania

La Svizzera e i Paesi Bassi hanno guidato l’afflusso di nuovi investimenti esteri nei primi sei mesi di quest’anno, secondo le statistiche pubblicate dalla Banca d’Albania.

Dalla Svizzera, che è lo stato in cui si registrano gli investimenti per il gasdotto TAP, pur essendo un conglomerato di paesi, sono stati registrati 194 milioni di euro per il periodo gennaio-giugno 2018, con un raddoppio rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Da questo stato, o meglio dal gasdotto TAP, il 40% dell’investimento totale è arrivato nei primi sei mesi dell’anno.

Il secondo maggiore investitore è l’Olanda, con centrali idroelettriche sul fiume Devoll (anche se Devolli Hydropower è al 100% nelle mani di Norfolk Statkraft, l’investimento è conteggiato dal paese di origine originale). Per i primi sei mesi dell’anno, gli olandesi hanno realizzato un totale di 101 milioni di euro, di cui l’87% nel primo trimestre, mentre nel secondo hanno subito un brusco calo.

La Turchia è al terzo posto con 44 milioni di euro, in calo da -8, che è stato il dato per i primi sei mesi del 2017. I maggiori investimenti turchi sono nei settori bancario e delle telecomunicazioni.

L’Austria si posiziona quindi con 35 milioni di euro, principalmente nei settori bancario ed energetico (energia idroelettrica).

La Francia è quinta, con 29 milioni di euro (calo del 29%), anch’essa legata al gasdotto TAP, attraverso la società francese Siepecapag, che sta implementando progetti di ingegneria dei gasdotti.

L’Italia e la Grecia, sebbene due paesi con cui storicamente abbiamo negoziato, hanno portato solo 16 e 13 milioni di euro di capitale nella prima metà dell’anno.

Interessanti sono le Isole Cayman, dove un flusso di investimenti negativo di -30 milioni di euro è stato registrato nel periodo gennaio-giugno 2018 e -10 milioni di euro nei primi sei mesi del 2017.

In totale, per il semestre, gli investimenti esteri sono ammontati a 494 milioni di euro, con un aumento del 27% su base annua, ma il loro maggiore flusso è stato nei primi tre mesi dell’anno (282 milioni di euro), mentre nel secondo è sceso a 212 milioni di euro. L’effetto principale della caduta nel secondo trimestre è stato nei Paesi Bassi, in Svizzera e in Francia.

La Grecia per un po ‘perde il primo posto per il titolo di investimento

Nel secondo trimestre del 2018, l’afflusso di nuovi investimenti dalla Grecia è stato negativo, in calo da -10 milioni di euro, con negativo negli anni. In effetti, la Grecia continua ad essere la prima in termini di titoli di investimento negli anni, con 1,27 miliardi di euro, ma questo titolo è rimasto invariato per almeno 3 anni.

Le banche di proprietà greca si stanno ritirando dal mercato albanese (la NBG è stata venduta alla Abi Bank e la Tirana Bank è in trattativa per essere venduta al gruppo Balfin). Le telecomunicazioni, che erano l’altro principale investitore greco, si trovano in una situazione difficile, poiché da due anni hanno provocato perdite e ridotto gli investimenti. Se questa tendenza persiste, ci si aspetta che lo stato ellenico perda la “bandiera” come il più grande investitore nel paese.

Il surplus della Svizzera di 1,13 miliardi di euro ha superato quello degli investimenti svizzeri, ma l’effetto dell’investimento del gasdotto TAP è basato sulla Svizzera.

Il terzo posto è l’Olanda, con 973 milioni di euro in seguito agli investimenti energetici, superando il Canada, che fino a due anni fa era il secondo maggiore investitore nel paese a causa dell’origine di Bankers Petroleum, il più ottimo olio

L’Italia è quinta con uno stock di 646 milioni di euro, seguita dalla Turchia, con 565 milioni di euro.

Gli investitori tedeschi, che hanno spesso espresso insoddisfazione per la corruzione e la burocrazia, sono lontani dall’Albania rispetto ad altri paesi della regione, poiché hanno portato in Albania solo 129 milioni di euro nel corso degli anni, classificandosi invece al 11 ° posto.

Per informazioni e consulenze gratuite su investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, contabilità, tassazione, diritto del lavoro, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype: italian.network
http://www.italian-network.net
https://albaniainvestimenti.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...