Nuove istruzioni doganali per gli acquisti online, dichiarazione semplificata per importi da 45 a 1000 euro

Per abilitare un dichiarazione semplificata per ogni spedizione (pacchetti) arrivano tramite servizio postale, il sistema informativo doganale diventa operativo “modulo per la dichiarazione semplificata dei beni esterni non commerciali importati da privati ​​attraverso operatori postali“, dice una guida sdoganamento speciale emesso nei giorni scorsi sulla liquidazione dei beni acquistati online vale meno di 1000 euro. Questo modulo fornisce una dichiarazione semplificata per ogni spedizione e alla fine della giornata è possibile depositare la dichiarazione doganale sommaria delle consegne postali per il regime IM4 su tutte le consegne rilasciate in quel giorno. Questo modulo verrà utilizzato solo per la dichiarazione di merci importate da persone (persone fisiche) che importano solo per uso personale e da operatori postali che dispongono di impianti di stoccaggio temporanei approvati dalle autorità doganali. La dichiarazione semplificata al sistema informativo doganale sarà effettuato su merci “invio postale” è stato inviato da un individuo non residente nel territorio albanese ad una persona fisica residente in questo settore e per i beni acquistati online per esigenze personali che hanno all’aperto, non commerciale e superare il valore soglia (definito negli articoli 316, 420 e 423, DCM n. 651, del 10.11.2017 Disposizioni di attuazione;

• oltre 22 euro per acquisti on-line,

• oltre 45 euro per consegne postali e

• meno di 1.000 euro.

Per le merci entro i limiti specificati come valore trascurabile, la dichiarazione doganale da parte dell’agente postale è considerata depositata (fatta oralmente) ai sensi dell’articolo 146, punto 2, del codice doganale e dell’articolo 304, punto 1 / a, lettera b) delle disposizioni di applicazione Per le merci di cui al punto 2.3, il cui valore è superiore a 1.000 EUR, la dichiarazione deve essere fatta con la dichiarazione standard IM 4 (DAV). Procedure applicabili all’ingresso, alla dichiarazione e al rilascio delle consegne postali La dichiarazione attraverso il sistema informatico sarà effettuata da agenti di operatori postali autorizzati dall’amministrazione doganale. Gli operatori postali tramite un’applicazione determinare gli agenti autorizzati avranno accesso al sistema informativo doganale ad effettuare la dichiarazione a loro nome e per conto di persone (persone fisiche) che, utilizzando questo operatore per il servizio del loro trasporto spedizione. Per questa forma di dichiarazione, dall’operatore postale attraverso l’agente postale; Azioni presso la filiale delle entrate doganali;

a) Nei casi in cui strutture di deposito temporaneo sotto la gestione dell’operatore postale. non sono sotto la supervisione dell’ufficio doganale di entrata, all’arrivo del carico postale alla frontiera, l’agente postale deposita la dichiarazione in dogana secondo il modello. Dopo la presentazione della dichiarazione, le autorità doganali dell’Ufficio entrata svolgere tutte le formalità doganali necessarie per consentire la verifica e merci immissione in regime di transito, come per tutte le merci che entrano nel territorio doganale albanese.

b) Nei casi in cui le strutture di deposito temporaneo sotto la gestione dell’operatore postale sono sotto la supervisione dell’ufficio doganale di entrata, l’agente postale deposita il manifesto delle merci nel sistema.

c) Il movimento delle merci dai locali di deposito temporaneo di deposito temporaneo dell’operatore postale è lasciato sotto la responsabilità di quest’ultimo in conformità con l’articolo 256 della decisione n. 651, del 10.11.2017 “Disposizioni di attuazione della legge n.102 / 2014 “Codice doganale della Repubblica di Albania”. 3.3 Azioni presso l’ufficio di vigilanza doganale; a) All’arrivo presso il deposito temporaneo autorizzato, l’operatore postale invia il manifest al sistema informatico, b) Per tutte le spedizioni (pacchi postali), le autorità doganali dell’ufficio di controllo, sulla base di un’analisi locale dei rischi, determinano le rimesse valutate a rischio e per le quali devono essere effettuati controlli fisici. Queste spedizioni sono in stato di custodia temporanea fino a quando non lasciano i locali e li mettono in libera circolazione. c) spedizioni valutate inferiore al limite di valore trascurabile consegnato, essendo ritenuto che sono immessi in libera pratica nel paragrafo 2.4 del presente istruzione, attraverso la chiusura manuale (all’incrocio) lascia manifesto, caso per caso, a liberare ogni pacchetto, Formalità applicabili alla dichiarazione semplificata La dichiarazione consegne (i pacchi postali) per le merci che hanno un valore entro i limiti stabiliti ai sensi del paragrafo 2.3 del presente istruzione avverrà mediante la dichiarazione semplificata al sistema informatico doganale. Si apre e integrato con quantità adeguata a condizione, conto abbonato, registrazioni richieste e autorizzazioni per la dichiarazione semplificata dall’ufficio doganale di controllo sulla quantità di merci e di dazi doganali anticipato e ogni pacchetto fuori del contesto definito depositato una dichiarazione semplificata . Da parte dell’ufficiale dell’ufficio di controllo, caso per caso; L’autorizzazione per la dichiarazione semplificata è registrata nel sistema di fatturazione dall’operatore postale nel conto dell’iscritto. Registrare il dichiarazione semplificata depositato dopo la registrazione delle stampe di dichiarazione semplificate in due copie, Guarnizioni e sigillare la dichiarazione semplificata e insieme all’agente pacchetto sottopone l’operatore postale. Al momento, il pacchetto è stato rilasciato e posto in libera pratica. Alla fine del foglio di lavoro, l’agente postale sottopone il riepilogo degli invii postali al Documento di serie amministrativo unico (DAU) per il regime IM4, che viene generato dalle dichiarazioni semplificate registrati fino a quel punto. In questa dichiarazione, in 37 della sua scatola, posta codice procedurale 4000 e il codice DPS aggiuntivo. Questo codice aggiuntivo è fornita da sistemi informatici doganali operatori postali solo con licenza.

Nella procedura di elaborazione della dichiarazione doganale (DAV) nel sistema Asycuda World “. I passi che vengono seguiti per la dichiarazione si riflettono nel “Manuale per l’affissione di spedizioni postali attraverso gli operatori postali nel sistema mondiale Asycuda”. La dichiarazione stampata deve aver allegato tutte le dichiarazioni semplificate e depositato per essere archiviato presso l’ufficio doganale di vigilanza, secondo la legislazione in vigore. Casi esclusivi di utilizzo della dichiarazione semplificata. Non è consentito dichiarare tramite questo modulo (dichiarazione semplificata):

• per gli acquisti on-line, beni di cui all’articolo 421 delle disposizioni di esecuzione (prodotti alcolici, profumi e eau de toilette, tabacco e prodotti del tabacco).

• Per le consegne postali da parte di una persona fisica residente al di fuori del territorio albanese a una persona fisica all’interno di questo territorio, al di sotto del limite irrilevante del valore non imponibile e l’importo è superiore al limite specificato nell’articolo 424 del DCM n. 651 data I 0.11.2017.

L’elenco di questi prodotti e le relative quantità sono indicati nell’allegato I, allegato alla presente istruzione. Per i casi di cui sopra, la dichiarazione deve essere fatta con la normale dichiarazione doganale IM 4 (DAV) secondo la procedura (casella 37 della DAV) normale. Per le consegne (pacchi postali) e gli acquisti on-line, che hanno un valore inferiore al livello limite non rilegato, questi pacchi sono svincolati considerando che sono immessi in libera pratica secondo la dichiarazione (resa verbalmente) ai sensi dell’articolo 146, punto 2 del codice doganale e articolo 304, punto 1 / a, lettera b) delle disposizioni di applicazione. Nei casi in cui un manifesto su questi beni è memorizzato nel sistema, le fatture corrispondenti a tali consegne saranno chiuse manualmente dal funzionario doganale.

Per informazioni e consulenze gratuite su investimenti, internazionalizzazioni e delocalizzazioni in Albania non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype: italian.network

http://www.italian-network.net

https://albaniainvestimenti.com/

FaceBook: Italian.Network

LinkedIn: italian-network

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...