Iniziative italiane in Albania, focus sugli investimenti: energia, infrastrutture e trasformazione dei prodotti alimentari

Oltre 350 delegati provenienti da Italia, Istituzioni, Ente, l’Associazione, la Banca e circa 200 imprese italiane incontreranno oltre 200 società albanesi iscritte agli incontri B2B, parte del Business Forum Italia-Albania. Durante questo forum, l’Ambasciatore Alberto Cutillo nel suo discorso di saluto, ha dimostrato che l’impegno di entrambe le parti è stato il massimo nell’organizzazione di questo evento.

“Sebbene l’Italia sia il principale partner commerciale in Albania, tra le due sponde dell’Adriatico c’è un impulso a rafforzare i rapporti commerciali”,

ha affermato.

L’integrazione regionale deve essere considerata un punto importante, afferma l’ambasciatore.

“L’Albania può diventare la porta verso l’UE per l’intera regione”.

Gli sforzi dell’Albania per entrare nell’UE sono stati grandiosi, afferma l’ambasciatore, quindi afferma che il nostro paese merita una data specifica per l’adesione. Questo, secondo lui, porterebbe altre sfide, che il modello economico in questo caso sia verso quello europeo. Questo Forum è dedicato alle relazioni politiche ed economiche bilaterali e alle opportunità di cooperazione e investimento offerte dal mercato albanese. Ci sarà una conferenza stampa con la partecipazione del deputato. Il ministro Ivan Scalfarotto, il ministro delle finanze Arben Ahmetaj, i capi dell’Agenzia ICE e Confindustria Michele Scannavini e Vincenzo Boccia, Presidente dell’Associazione bancaria italiana (ABI) Guido Rosa. La missione italiana è arrivata a Tirana domenica, guidata dal vice. Ministro dello sviluppo economico Ivan Scalfarotto.

Ivan Scalfarotto, vice ministro dello Sviluppo economico della Missione italiana, ha detto che l’Italia, sebbene vicina alle elezioni generali, non ha rinunciato a iniziative del genere che sono molto positive per entrambi i paesi. Citando che negli ultimi 10 anni gli scambi commerciali tra i due paesi sono aumentati dell’80%. I dati della Banca d’Italia mostrano che gli investimenti italiani in Albania ammontano a 3,5 miliardi di euro. “Abbiamo molte cose in comune, geografia, cultura, ospitalità. Questa relazione dovrebbe continuare nell’aspetto economico che ci connette. Ci sono molti elementi che voglio menzionare. La conoscenza della lingua diminuisce i costi tra le due parti nel business. In Albania, un dipendente è relativamente più economico. Eccetera “Ha detto il signor Scalfarotto. I tre settori che si concentreranno sulla missione, ha aggiunto, sono Infrastruttura, trasformazione dei prodotti alimentari ed energia (Green Tech). “La Missione del Sistema è la più importante iniziativa straniera che il governo italiano organizza per favorire l’internazionalizzazione delle imprese italiane e avrà il duplice scopo di offrire un’opportunità straordinaria per supportare nuove attività e investimenti italiani e consolidata la presenza di molte aziende italiane già presenti in Albania “, ha dichiarato l’ambasciatore italiano in Albania Alberto Cutillo. Il ministro Arben Ahmetaj ha condiviso con il pubblico storie pubblicate sui media italiani per mostrare l’assistenza offerta dall’Italia al nostro paese. Ahmetaj ha sottolineato che intraprendere profonde riforme strutturali ha trasformato la pagina della storia del paese verso lo sviluppo e una crescita economica del 3,8-3,9%. “Il debito pubblico sta diminuendo, i consumi privati ​​e gli investimenti hanno stimolato la crescita. La performance dei servizi e delle esportazioni di merci è aumentata “, ha detto il ministro. L’Albania, anche se un piccolo mercato dei consumi di 3 milioni, vista nell’occhio regionale, offre molte opportunità, secondo il capo della Finanza albanese. Mentre il ministro delle imprese, Sonila Qato, ha invitato le imprese italiane a esplorare potenziali opportunità di investimento nel nostro paese. “Facilitando le procedure aziendali, la riforma della giustizia renderà l’Albania un paese molto attraente da investire. “- ha dichiarato la ministra Qato “Siamo vicini a qualsiasi investimento e troviamo qui il posto per dire alle imprese italiane che il quadro di supporto legale e la fiscalità favorevole rendono l’Albania più che mai il posto giusto per investire oggi“.

Per informazioni e consulenze gratuite su investimenti, internazionalizzazioni e delocalizzazioni in Albania non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype: italian.network

http://www.italian-network.net

https://albaniainvestimenti.com/

FaceBook: Italian.Network

LinkedIn: italian-network

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...