Crescono gli investimenti esteri in Turchia

Il numero di società straniere di recente costituzione in Turchia è raddoppiato nella prima metà di quest’anno, anno dopo anno, secondo i dati dell’Unione delle Camere e degli Scambi di Commodity in Turchia (TOBB). Un totale di 5.782 società con capitale straniero sono state costituite nei primi sei mesi di quest’anno, in crescita del 103,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, i dati raccolti da TOBB hanno rivelato.
 Sul numero totale di imprese di nuova costituzione, 580 imprese erano di proprietà comune e 5.202 erano limitate. Lo stesso dato dello scorso anno si attestava a 2.838, di cui 420 società per azioni e 2.418 limitate. Nuove società per azioni con partner stranieri sono state lanciate in 31 città del paese, con Istanbul in testa con 382, seguita dalla capitale Ankara con 47, Izmir con 44, Antalya con 25 e Bursa con 20.
L’investimento totale realizzato da queste imprese è stato di 132,72 milioni di TL (25,6 milioni di dollari) a Istanbul, 11,54 milioni di TL a Ankara, 6,16 milioni di TL a Smirne, 2,52 TL a Antalya e 3,36 milioni di TL a Bursa. Le nuove società a responsabilità limitata sono state fondate in 66 province del paese nella prima metà di quest’anno. Istanbul ha aperto la strada con 3.151, seguito da Mersin con 276, Gaziantep con 273, Hatay con 236 e Bursa con 217.
Gli investimenti complessivi di queste società hanno raggiunto TL 594,85 milioni a Istanbul, TL 52,76 milioni a Mersin, TL 78,12 milioni a Gaziantep, TL 70,75 milioni a Hatay e TL 39,9 milioni a Bursa.
Le quote di istituzioni estere in società turche durante il suddetto periodo hanno raggiunto, rispettivamente, TL 174,48 milioni e TL 1,073 miliardi in società per azioni e società a responsabilità limitata.
Guardando l’origine degli stranieri nelle società per azioni, l’Iran ha aperto la strada con 45 imprese, seguita dall’Arabia Saudita con 31, la Germania con 21, i Paesi Bassi e l’Azerbaigian con 20 società ciascuna. Considerando le nuove società a responsabilità limitata, gli investitori siriani hanno aperto la strada tra le nazioni con 773 società, seguite dai sauditi con 551, gli iraniani con 323, gli egiziani con 128 e gli iracheni con 118

Per informazioni e consulenze gratuite su investimenti, internazionalizzazioni, delocalizzazioni, contabilità, tassazione, diritto del lavoro, ricerca, selezione e formazione delle risorse umane, non esitate a contattarci:

info@italian-network.net

+39 0808806237 Voip (gratuito)

Skype: italian.network
http://www.italian-network.net
https://albaniainvestimenti.com/
FaceBook: Italian.Network

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...